America Settentrionale


AMERICA Settentrionale

POSIZIONE: il territorio dell’America settentrionale e centrale o istmica rientra tutto nell’Emisfero Boreale.Questa parte è infatti attraversata dal Circolo Polare Artico e dal Tropico del Cancro. L’Equatore attraversa la parte settentrionale dell’America Latina.

CONFINI: confina a nord-ovest con lo stretto di Beringche lo separa dall’Asia; il confine meridionale dello stato denominato Panama lo separa dal Sud America; a est e a ovest è bagnato rispettivamente dall’ Oceano Atlantico e dall’ Oceano Pacifico.

TERRITORIO

– MARI: nord mar Glaciale Artico, a est Oceano Atlantico, a sud e sud-est sul golfo del Messico e sul mar dei Caraibi, a ovest sull’Oceano Pacifico.

– RILIEVI: il sistema montuoso comprende quattro formazioni principali: gli Appalachi a est, le Montagne Rocciose e le catene costiere del Pacifico a ovest, l’Altopiano Messicano a sud. A nord c’è la Catena dell’Alaska; la Sierra Nevada; a sud Sierra Madre occidentale e Sierra Madre orientale.

– PIANURE: grandi pianure costiere si trovano a partire dal Canada fino al golfo del Messico.

– COSTE: quelle sul mar Glaciale Artico sono assai frastagliate, come quelle che si affacciano sul mar Atlantico, mentre a sud diventano rettilinee e basse; quelle che si affacciano sull’Oceano Pacifico sono generalmente alte e rocciose, con moltissime insenature.

– ISOLE: nelle coste nord-orientali troviamo la Groenlandia, (da un punto di vista politico costituisce una nazione della Danimarca) alle alte latitudini si trovano le isole della Regina Elisabetta e quelle di Terranova (nazione del Canada); a sud ci sono le Bahama, le Grandi Antille (Cuba, Haiti, Giamaica) e le Piccole Antille.  Le isole più grandi sono le Hawaii, situate nell’Oceano Pacifico. Altre isole importanti si trovano in Alaska e sono le isole Aleutine, le isole San Lorenzo e le isole Fox.

– FIUMI: Usa e Canada condividono la regione dei Grandi Laghi che è formata da: Lago Superiore, Lago Michigan, Lago Huron, Lago Erie, Lago Ontario. Il territorio americano è ricco di fiumi e corsi d’acqua. Il più importante fra questi è il Mississippi (sfocia con un estuario nell’Oceano Atlantico) che, con il suo affluente Missouri, misura 6490 km ed occupa il terzo posto fra i fiumi più lunghi del mondo.

Risultati immagini per mappa concettuale america

Altri fiumi importanti sono lo Yukon (che scorre in Alaska), l’Ohio, il Columbia, il Colorado, l’Hudson (alla cui foce sorge New York) e il Rio Grande (che segna il confine col Messico). Il Columbia, sfocia nel Pacifico nord occidentale e il Colorado, sfocia nel Golfo di California.

Nel mar Glaciale Artico sfociano il Mackenzie e il Back River. L’Erie e l’Ontario comunicano con il fiume Niagara che in questo tratto forma le famose cascate.

FIUMI Il Mississippi è il fiume più lungo degli Stati Uniti. È navigabile e si collega ai grandi Laghi, pertanto costituisce una importante via di comunicazione per il paese.

– LAGHI: nel nord-est regione dei Grandi Laghi (Superiore, Huron, Michigan, Ontario, Erie, Gran Lago Salato, Nicaragua).

PARCHI Sono presenti meravigliosi parchi nazionali, di interesse e bellezza straordinaria. Come ad esempio il parco nazionale di Yellewstone, nello stato del Wyoming, dove sono presenti numerosi geyser, ossia getti di vapore alti fino a 50 metri.

CLIMA: varia notevolmente a seconda che si tratti della zona a Nord (Alaska) oppure dalla zona a sud degli Stati Uniti.

FORMA DI GOVERNO: Gli Usa sono una repubblica federale presidenziale formata da 50 stati più il distretto di Columbia (dove si trova la capitale Washington). Ogni stato ha un suo parlamento ed un suo governatore. Al di sopra del governo dei singoli stati vi è il governo federale. Il potere legislativo viene esercitato dal Congresso e dal Senato. Il potere esecutivo è invece direttamente in mano al presidente. Il presidente viene eletto ogni 4 anni per al massimo due mandati. I partiti politici principali sono quello Democratico e quello Repubblicano.

POPOLAZIONE è composta da 75% da bianchi, discendenti da europei, per il 12% da neri afro-americani, che discendono dagli schiavi, quindi da messicani, cinesi, indiani, filippini e 1% da amerindi. Gli stati più popolosi sono la California, il Texas, la Florida, oltre alle tre maggiori città New York, Los Angeles, Chicago.

CAPITALE: Washington.

LINGUE: una buona parte parla l’inglese, mentre il francese è parlato nel Canada sud-orientale, oltre che ad Haiti. Nel Messico e nell’America centrale è diffuso lo Spagnolo.