Asia

L’Asia è il più grande dei continenti della Terra. Per memorizzare gli aspetti generali introduttivi dell’Asia prendi l’Atlante e visualizza dove sono localizzati l’Equatore, il Tropico del Cancro e il Circolo Polare Artico.

Risultati immagini per asia con equatore

Come hai osservato nella carta, l’Equatore attraversa la parte meridionale dell’Asia in Indonesia, il tropico del Cancro attraversa, penisola arabica, India etc.. In sintesi, la gran parte dell’Asia è situata nell’emisfero boreale, cioè nella metà settentrionale della Terra.

Ora concentrati sulle seguenti idee importanti:

  • Il quadro fisico è molto vario: Perché?
  • Dove si trovano le cime più elevate?
  • Come è la morfologia del territorio?
  • Idrografia?
  •  Ci sono molti climi e molti ambienti naturali: Quali?
  • L’Asia è molto popolata, e la popolazione è divisa in gruppi etnici?
  • Ci sono molte grandi città: alcune ricche e moderne, altre molto povere?
  • Molte persone lavorano ancora nell’agricoltura?
Per rispondere alle domande di cui sopra è necessario consultare un insieme di strumenti, quali enciclopedie, mappe geografiche, enciclopedie.
Iniziamo a visualizzare i colori della mappa (verde, marrone chiaro, marrone scuro) che ci consentono di conoscere la morfologia (forma) del territorio.
Risultati immagini per asia fisica

 

 

 

Gli Stati dell’Asia sono complessivamente 49, di cui:

  • Russia, Turchia, Kazakistan appartenenti sia alla regione geografica asiatica che a quella europea;
  • Georgia, Azerbaigian, Armenia appartenenti geograficamente all’Asia, ma talvolta ricondotti alla regione geografica europea
  • Cipro appartenente geograficamente all’Asia, ma politicamente all’Europa.

Asia Centrale

DOVE è LOCALIZZATA LA ZONA? L’Asia centrale si trova nell’Emisfero Boreale e si può dividere in TRE ZONE geografiche. A Occidente si trova la parte montuosa della regione del Caucaso, con le nazioni della Georgia, dell’Armenia e dell’Azerbaigian; al centro e al nord ci sono le vaste steppe e gli aridi altipiani che costituiscono la gran parte del Kazakistan, dell’Uzbekistan e del Turkmenistan; a Meridione e a Oriente ritroviamo il paesaggio montuoso che caratterizza l’Afghanistan, il Tagikistan e il Kirghizistan.

COME è IL TERRITORIO? MORFOLOGIA: Le catene montuose più alte dell’Asia centrale sono concentrate nella parte meridionale della regione e sono: le catene del Pamir, in Tagikistan, Hindukush, a nord di Kabul, che raggiungono il loro culmine nella vetta dell’attuale Picco Ismail Samani (7495m). Al confine tra Asia ed Europa si innalza la catena del Caucaso, che attraversa la Russia, la Georgia, l’Armenia e l’Azerbaigian. Essa raggiunge la sua massima altezza nel Monte Elbrus (5642m).

Turkmenistan, Uzbekistan e Kazakistan sono dominate dallesteppe aride e dai deserti sassosi e argillosi. Questo, insieme agli sbalzi di temperatura, hanno portato allo spopolamento del territorio; infatti la zona è anche chiamata “Steppa della Fame”. Vi sono comunque praterie adatte al pascolo e zone in cui vengono coltivate delle piante alimentari.

QUALE è LA RETE IDROGRAFICA? LAGHI-FIUMI-MARIIl Mar Nero lambisce la Georgia in un piccolo tratto, mentre il Mar Caspio lambisce le coste dell’Azerbaigian, del Kazakistan del Turkmenistan. Il lago più grande della regione è il lago Aral ed il fiume più lungo è l’Ural. 

CLIMA Nei paesi caucasici possiamo trovare una grande varietà di climi: subtropicale umido, temperato, ma più spesso continentale secco. Negli altri Paesi prevale il clima continentale arido. Non mancano zone montuose piovose e valli umide e incoltivabili.

Risultati immagini per mappa concettuale asia centrale

POPOLAZIONE  e CITTA’ Le grandi città sono le capitali dei vari Stati: Kabul (Afghanistan), Baku (Azerbaigian) e Toshkent (Uzbekistan). Gli abitanti, tranne i tagichi che sono di origine iraniana, sono tutti di origine turcomongola. Ci sono anche dei tedeschi, discendenti di coloro che vennero deportati dai russi ne 1941.

RISORSE  Le vere risorse dell’Asia centrale che interessano maggiormente il Kazakistan, il Turkmenistan e l’Uzbekistan sono le fonti energetiche di petrolio e gas naturale. 

ARTIGIANATO L’artigianato fornisce prodotti pregiati che hanno una notorietà internazionale solo nel settore dei tappeti (Afghanistan e Turkmenistan).

INDUSTRIE Negli ultimi anni sono cresciute le industrie alimentari ed estrattive, ma sono presenti anche industrie meccaniche, chimiche, cementifere, tessili ed elettroniche.

CURIOSITÀ cosmodromo (Terreno e complesso di attrezzature stabili da cui vengono lanciati nello spazio missili e astronavi) di Bajkonur, dal quale ogni anno vengono lanciati diversi razzi per la messa in orbita di vari satelliti. Il cosmodromo è controllato dalla Russia ­ che versa annualmente al governo kazako una cifra per ” l’affitto “

Asia
in generale

Asia Centrale

Asia Centrale su you tube