Parlare in Pubblico

  1. Struttura in modo accurato il tuo discorso in forma SCRITTA

Per prima cosa, quindi, devi organizzare i punti che vuoi trattare e dare una “tassonomia” a chi ti ascolta: è fondamentale far capire di quanti argomenti parlerai, in modo che l’ascoltatore non si perda e non faccia confusione. Potresti iniziare con “oggi parlerò di questi tre punti…” e cominciare, poi, a snocciolarli uno per uno.

Risultati immagini per pagina scritta a mano

  1. Genera emozione

Se vuoi che chi ti ascolta torni a casa riflettendo sul tuo discorso, allora coinvolgilo emotivamente! L’emozione che leghiamo a determinati momenti che trascorriamo ce li fa ricordare in modo molto più vivace ed è importante tenerlo in mente quando parliamo in pubblico. Il contatto emotivo creerà coinvolgimento e questo farà sentire le persone parte del discorso, così continueranno a ricordarlo collegando le tue parole alle emozioni che hai saputo trasmettere.

  1. Incuriosisci il pubblico

A causa del fattore tempo non è sempre possibile esporre tutto ciò che si vorrebbe quando si parla in pubblico ma un buon oratore dovrebbe assicurarsi di riuscire ad incuriosire chi lo ascolta al punto da indurlo a chiedergli maggiori dettagli dopo il discorso.

Risultati immagini per curiosità